La nostra storiaL’Asilo Infantile e Fondazione Amici dei Bimbi trae origine dalla fusione, in seguito al D.P.R. n.734 dell’11 agosto 1966, dell’Asilo Infantile di San Giovanni in Persiceto, eretto a Ente Morale con R.D. del 27 febbraio 1896, e della Fondazione “Gli Amici dei Bimbi”, eretta a Ente Morale con D.P.R. n. 1703 del 9 aprile 1951, e ha sede in San Giovanni in Persiceto, Viale Gandolfi n. 2.

L’ Ente non ha fini di lucro e ha personalità giuridica privata ai sensi dell’articolo n. 12 del Codice Civile, attribuita con Decreto del Presidente della Regione Emilia Romagna n. 289 del 14 aprile 1995. (Statuto art.1).

Questa istituzione ha origine nel 1886 per volontà del Card. Opizzoni, allo scopo di dare sostegno alle famiglie meno abbienti, educandone i figli su solide basi umane, morali, religiose e culturali; sono anni difficili per il nostro paese e particolare attenzione viene rivolta ai poveri.

La scuola, in seguito, cambia diverse sedi: dalla Casa del Giudeo nel centro storico, al vecchio convento dei Frati Cappuccini in Piazza Carducci finché, intorno agli anni ’30, alcuni persicetani si adoperano per conferirle un ambiente più idoneo, degno di una struttura educativa.

Negli stessi anni, lo Stato promuove una sorta di lotteria con relativo sorteggio di Buoni del Tesoro. La cifra, notevole di questi tempi, di £ 500.000, donata a seguito della vincita di alcuni compaesani, permette la costruzione dell’imponente struttura, ancora oggi in vita, curata nei minimi dettagli per essere definita una scuola modello e venendo, per molti anni, considerata una delle più belle d’Italia, sia sul piano strutturale che su quello della funzionalità.

L’”ASILO AZZURRO”, così viene chiamato, apre le sue porte nel Maggio 1935; quattro insegnanti costituiscono il primo nucleo di un’opera che i Persicetani sentono propria. Sono anni di grande indigenza per le nostre terre e qui molte famiglie trovano sostegno morale e materiale, ma … la Seconda Guerra Mondiale è alle porte. Passano pochi anni, infatti, e l’edificio cambia volto divenendo un ospedale militare, trasferendo la scuola presso la Casa del Noviziato delle Suore Minime dell’Addolorata.

“1937 Festa a Monsignor Cantagalli elevato alla dignità di Prelato domestico di Sua Santità – Al centro Monsignor Cantagalli e il Dott.Ungarelli Presidente dell’Asilo.”

Nel 1945 nasce a Persiceto una nuova Istituzione, sempre a favore dei bambini, denominata “Fondazione Amici dei Bimbi”. I rapporti fra i due Enti si fanno via via più frequenti, per la comune preoccupazione rivolta all’ l’infanzia, in particolare per quella che vive in condizioni precarie, di abbandono o di disagio familiare, economico e relazionale.

L’11 agosto 1966 le due strutture si fondono dando vita ad un’unica istituzione, ossia l’Asilo Infantile e Fondazione Amici dei Bimbi che mantiene tuttora inalterato il principio su cui è fondata (Statuto, art.2, comma E).

I presidenti dell’Asilo dal 1854 ad oggi:

1854 – 1868     SANTINI DR.D.LUIGI ARCIPRETE

1868 – 1896     SINDACI PRO TEMPORE DEL COMUNE

1896 – 1915     TABELLINI MONS.FILIPPO ARCIPRETE

1915 – 1939     UNGARELLI DR.CAV.UFF. TEOFILO

1939 – 1975     SCAGLIARINI RAG.GIUSEPPE

1975 – 1996     FORNI DR.DINO

1996 – 2008     SAZZINI MONS.ENRICO

2008 oggi         BONFIGLIOLI DON GIOVANNI